Tendenze degli alimenti per animali domestici da tenere d'occhio - GA Pet Food Partners

L'industria del cibo per animali nel Regno Unito è attualmente in forte espansione. Valutato per un totale di 3.2 miliardi di sterline, rappresenta una fantastica opportunità per le aziende di alimenti per animali domestici di acquisire una quota di mercato. È interessante notare che dei 3.2 miliardi di sterline, il mercato del cibo per cani ha rappresentato 1.5 miliardi di sterline di quella cifra e il cibo per gatti è stato pari a 1.2 miliardi di sterline (PFMA, 2021). La ricerca ha anche rivelato che ci sono circa 12.5 milioni di cani nel Regno Unito, pari al 33% di tutte le famiglie. Con altri 12.2 milioni di gatti che costituiscono il 27% delle famiglie (PFMA, Pet Population, 2021). Poiché cani e gatti diventano più diffusi nella società e i proprietari di animali domestici cercano di spendere di più per i loro animali domestici, questo articolo si concentra su una serie di tendenze alimentari per animali da compagnia a cui prestare attenzione in futuro.

Poiché l'industria del pet food ha registrato una crescita massiccia negli ultimi vent'anni, c'è stato un cambiamento nella cultura dei proprietari di animali domestici. Alcune ragioni per questo sono il risultato dei progressi tecnologici e del ruolo di Internet. Inoltre, i proprietari di animali domestici considerano i loro animali domestici come compagni, con il 95% dei proprietari che considera i loro animali domestici come parte della famiglia (Pet Food Industry, 2016). Questi cambiamenti nel comportamento dei consumatori sono la forza trainante delle ultime innovazioni e tendenze del pet food.

I proprietari di animali domestici e le loro percezioni mutevoli

La pandemia di Covid-19 ha colpito un gran numero di industrie, compreso il pet food. Di conseguenza, molte persone e aziende stanno spendendo i loro soldi con attenzione; tuttavia, la maggior parte crede ancora che i propri animali domestici dovrebbero ricevere il meglio. Con i consumatori che si stima spenderanno 2.9 miliardi di sterline in cibo per cani e gatti nel 2021, questi numeri sono destinati ad aumentare, con dati che mostrano che il 12% dei proprietari ha aggiunto un nuovo animale domestico alle proprie famiglie dall'inizio del blocco (Mintel, 2021). Questo è supportato da più persone che lavorano da casa e vorrebbero un "bambino peloso" come compagno.

Proprietario che nutre il proprio cane con il miglior cibo per animali domestici

Come in altri settori, il Covid-19 ha favorito l'aumento degli acquisti online. Con grandi quantità di mondo in isolamento e restrizioni alla circolazione, ciò ha portato le persone a cercare modi alternativi di fare acquisti e le aziende di e-commerce di alimenti per animali ne hanno tratto profitto. Oltre alle attività di e-commerce che hanno beneficiato della pandemia, anche i negozi di animali fisici hanno visto un afflusso di nuovi clienti a causa della spinta a sostenere le imprese locali.

Umanizzazione e Premiumizzazione nel Pet Food

Due tendenze forti che esistono da tempo nel settore del pet food sono l'umanizzazione e la premiumizzazione. Entrambi questi temi sono collegati e continuano a guidare la crescita del settore.

L'umanizzazione del pet food è definita come l'attribuzione di pensieri, sentimenti, motivazioni e credenze umani ad animali non umani (Forbes, Trafford e Surie, 2018). In altre parole, i proprietari vogliono che le abitudini alimentari dei loro animali domestici siano simili alle proprie. Un risultato dell'umanizzazione è la premiumizzazione dei prodotti. Ciò è guidato dai proprietari di animali domestici disposti a spendere di più per i loro "bambini pelosi" a causa di ingredienti di qualità superiore, di provenienza locale e sostenibilità offerti nel cibo del loro animale domestico. Secondo Euromonitor, la premiumizzazione è uno dei maggiori driver del mercato della cura degli animali domestici. Con l'aumento delle popolazioni di animali più piccoli, la crescita economica e il cambiamento nel modo in cui i proprietari vedono i loro animali domestici, ora sono felici di spendere di più per i loro animali domestici (Euromonitor).

Il ruolo dell'umanizzazione e della premiumizzazione negli alimenti per animali da compagnia ha influenzato i prodotti sul mercato su vasta scala. Con l'evoluzione delle relazioni tra uomo e animali domestici, l'umanizzazione degli animali domestici ha incoraggiato una spesa più generosa per i prodotti, motivo per cui le vendite di alimenti per animali domestici sono in costante aumento. In secondo luogo, l'umanizzazione e la premiumizzazione hanno visto l'aumento di nuove formule nelle ricette prodotte. Negli ultimi tempi, l'inclusione di super alimenti e diete a base vegetale è davvero decollata, poiché l'attenzione alla salute diventa più prevalente negli alimenti umani.

Salute e Benessere

Dopo tutto quello che è successo nell'ultimo anno, la salute e il benessere sono diventati un tema scottante. I blocchi e le restrizioni hanno portato le persone a concentrarsi sulla forma fisica, su ciò che mangiano e sulla loro salute generale generale. A causa del fatto che i proprietari di animali domestici trascorrono più tempo a casa, le persone prestano maggiore attenzione ai comportamenti e alla salute del loro animale domestico. Ciò ha portato i proprietari a cercare soluzioni per problemi come la salute della pelle e del pelo, la salute immunitaria e la salute dell'apparato digerente.

Labrador viene nutrito dal proprietario - Tendenze del cibo per animali domestici

Una recente ricerca di Packaged Facts ha rilevato che il 43% dei proprietari di animali domestici concorda fermamente sul fatto che a loro piace l'idea di cibo più sano per i propri animali domestici. Allo stesso tempo, il 37% ha dichiarato di essere interessato a fornire al proprio animale un'assistenza sanitaria più preventiva. Inoltre, il 34% concorda fermamente di essere disposto a spendere di più in cibo per animali con benefici per la salute e il benessere (Packaged Facts, 2021). Inoltre, il rapporto Mintel 2021 per UK Pet Food ha rilevato che due terzi dei proprietari sarebbero interessati a alimenti per animali domestici con ingredienti che supportano la salute dell'intestino. Mentre un altro 66% vorrebbe saperne di più sul sostegno al cervello del proprio animale domestico attraverso la dieta (Mintel, 2021).

La tendenza alla salute continuerà a crescere, essendo questo un argomento chiave nell'alimentazione umana. Un pensiero comune degli esperti è che "le tendenze all'interno dell'industria alimentare umana sono spesso utilizzate per prevedere le aspettative future dei proprietari di animali domestici". Molti proprietari di animali domestici sentono che ciò che danno da mangiare al loro animale ha un impatto diretto sul loro benessere emotivo. Come conseguenza delle opinioni dei proprietari di animali domestici, molti marchi di alimenti per animali domestici stanno ora facendo di più con l'inclusione di ingredienti funzionali nelle loro ricette.

Trasparenza delle etichette negli alimenti per animali domestici

Quando si tratta di trasparenza dell'etichetta, questa è un'altra tendenza popolare nel cibo per animali. La trasparenza nel cibo per animali può significare molte cose per i consumatori di animali domestici. Per alcuni si tratta di tracciabilità, mentre altri ritengono che la semplicità dell'etichetta faccia parte di questo argomento. Qualunque sia l'opinione del consumatore, il tema principale è la fiducia tra il marchio di pet food e il consumatore.

Con l'aumento della domanda di cibo per animali di alta qualità, i consumatori stanno diventando più consapevoli dell'origine degli ingredienti. Il tema della tracciabilità, detta anche provenienza, continua a crescere. Il CEO di Booths ha recentemente dichiarato: "i clienti stanno già prestando attenzione a come i prodotti vengono coltivati, preparati, allevati e acquistati, quindi locali e britannici sono grandi temi". Ciò è ripreso nel rapporto sul mercato del cibo per animali del Regno Unito, dove il 71% dei consumatori acquisterebbe cibo per animali se fossero ingredienti esclusivamente britannici (Mintel, 2021).

I consumatori cercano anche etichette semplici, chiare e di facile comprensione. Senza questo, gli acquirenti di cibo per animali domestici possono essere rimandati dall'acquisto e cercare un marchio alternativo da cui acquistare. Paws.com ha scoperto che milioni di britannici sono sempre più confusi dalle etichette degli alimenti. Uno sbalorditivo 44% afferma che le etichette degli alimenti per cani sono difficili da leggere, mentre un ulteriore 39% non conosce abbastanza gli ingredienti del cibo che danno da mangiare ai propri animali domestici. I marchi di alimenti per animali domestici devono garantire che gli ingredienti nella loro ricetta siano chiaramente indicati. Questo può aiutare a dare ai proprietari di animali domestici la certezza che stanno dando ai loro animali domestici il cibo per animali della migliore qualità per aiutarli a prosperare (Carrara, 2019).

Sommario

Per riassumere questo articolo, ci sono varie tendenze del cibo per animali che stanno influenzando il mercato. Il ruolo dell'umanizzazione e della premiumizzazione dei prodotti è un argomento sempre presente, con i proprietari estremamente desiderosi di fornire ai propri animali domestici alimenti simili ai loro. Inoltre, vogliono fornire ai loro animali domestici ingredienti di alta qualità non solo per assicurarsi che abbiano il meglio, ma anche per favorire la loro salute e il loro benessere generale. In termini di futuro dell'umanizzazione e della premiumizzazione, i marchi di alimenti per animali domestici sono sempre alla ricerca di nuove formule per stare al passo con la domanda dei consumatori, con le tendenze dei superfood e delle diete a base vegetale da tenere d'occhio in futuro. Un'altra tendenza chiave che guida il mercato degli alimenti per animali domestici è la salute e il benessere, con una reale attenzione da parte dei proprietari di animali domestici a mantenere i propri animali domestici in salute il più a lungo possibile. Con la tecnologia una caratteristica chiave nella vita delle persone, stanno ricercando ingredienti benefici per la salute. Con l'attenzione alla salute e agli ingredienti nel cibo per animali domestici nasce la necessità di trasparenza. Come con il cibo umano, i proprietari di animali domestici sono ora consapevoli della provenienza degli ingredienti, con molti che preferiscono prodotti di provenienza locale. Inoltre, la semplicità delle etichette degli alimenti per animali domestici è fondamentale per garantire che i consumatori capiscano cosa c'è nelle ricette.

Riferimenti

Carrara, A. (2019, 19 luglio). Secondo un rapporto, le etichette degli alimenti per cani nel Regno Unito sono "troppo difficili da leggere". Estratto da Pet Gazette: https://www.petgazette.biz/25095-uk-dog-food-labels-too-hard-to-read-report-finds/

Fatti, P. (2021). Focus sul mercato degli animali domestici negli Stati Uniti: aggiornamento sul cibo per animali domestici, 2021.

Forbes, SL, Trafford, S. e Surie, M. (2018). Umanizzazione degli animali domestici: cos'è e influenza il comportamento di acquisto? Dairy e Vet Sci J, 2.

Industria, PF (2016, marzo). Il 95% afferma che gli animali domestici fanno parte della famiglia. Estratto dall'industria del cibo per animali domestici: https://www.petfoodindustry.com/articles/5695-report—say-pets-are-part-of-the-family/

Koerten, J. (2019). Euromonitor International: Premiumizzazione nella cura degli animali domestici: una tendenza del settore in evoluzione.

menta. (2021). Pet Food UK, 2021. Mintel Group.

PFMA. (2021). Popolazione di animali domestici. Recuperato da https://www.pfma.org.uk/pet-population-2021/

PFMA. (2021). Dati di mercato PFMA 2021. Estratto da https://www.pfma.org.uk/statistics: https://www.pfma.org.uk/statistics/

Torna al Knowledge Center
Matthew Aiken, Direttore del Marketing

Matthew Aiken

Esperto di comunicazione di marketing

Matt si è laureato nel 2017 con una laurea in Business & Management. Qui ha scoperto di avere una passione e un interesse per il Marketing. Nel suo tempo libero, gli piace tutto ciò che riguarda il fitness e le attività all'aria aperta. Ha anche un Bulldog francese chiamato Harley e un gatto persiano chiamato Bonnie Blue.

Potrebbe piacerti anche ...

Articolo scritto da Matthew Aiken